Tartarugosa ha letto e scritto di: Franco ARMINIO (2011), TERRACARNE, Mondadori, Milano

TartaRugosa ha letto e scritto di: Franco Arminio (2011), Terracarne, Mondadori, Milano I miei giri diventano sempre più circoscritti. La zona della tana è già stata individuata e non mi fido a lasciare incustodito per troppo tempo quell’invitante giaciglio intiepidito dai raggi pomeridiani di un settembre generoso di luce e calore. Nonostante la mitezza della … Leggi tutto Tartarugosa ha letto e scritto di: Franco ARMINIO (2011), TERRACARNE, Mondadori, Milano

ANCHE LE COSE NEL LORO PICCOLO SI INCAZZANO   Il self-help degli arrabbiati (da una seduta di gruppo)

Conduttore:  “ … perché è importante dare voce alla propria rabbia, non tenerla costretta e avvinghiata dentro di sé. Amici, non dobbiamo permettere alla rabbia di farla da padrona. Riprendiamoci la nostra esistenza. Urliamo la nostra ira, la nostra furia, la nostra collera. Non lasciamo che la rabbia lasci all’immaginazione solo la schiuma del mare. … Leggi tutto ANCHE LE COSE NEL LORO PICCOLO SI INCAZZANO   Il self-help degli arrabbiati (da una seduta di gruppo)

TartaRugosa ha letto e scritto di: Duccio Demetrio (2016), Ingratitudine. La memoria breve della riconoscenza, Raffaello Cortina Editore

TartaRugosa ha letto e scritto di: Duccio Demetrio (2016) Ingratitudine. La memoria breve della riconoscenza Raffaello Cortina Editore Ho selezionato, di questo testo, alcuni passaggi che più si avvicinano ai miei ambiti professionali, non a caso definiti da alcuni “ingrati”, visto che mi occupo di persone malate di demenza e di malati terminali. Certo sarebbero … Leggi tutto TartaRugosa ha letto e scritto di: Duccio Demetrio (2016), Ingratitudine. La memoria breve della riconoscenza, Raffaello Cortina Editore

ABBR. E OVVERO “L’ANATEMA DELLA PAROLA”

E’ giunto il momento di metterci un punto. Nel senso del punto fermo, quello che chiude un periodo prima di passare ad altro argomento. Non il punto che non è seguito dalla maiuscola, che non richiede di inserire uno spazio, che gioca ad alternarsi fra singole lettere. Odio quel tipo di punto. Attenta alla mia … Leggi tutto ABBR. E OVVERO “L’ANATEMA DELLA PAROLA”

Scampato pericolo

Le lancette della sveglia segnavano le quattro e trentacinque. Non così presto e, forse, nemmeno così tardi per dire “Vado”. Una debolissima luce filtrava tra le strisce delle tapparelle, più occupate a resistere alle estenuanti raffiche del vento che preoccupate a seguire il percorso del sole. Il rumore era infernale in quell’albeggiare tardo primaverile e … Leggi tutto Scampato pericolo

QUESTIONI DI PELLE

Strada Statale n. 21. Bianco, rettangolare, freddo, il nuovo parallelepipedo di cemento armato con ampie vetrate listate di blu stava adagiato lungo disteso sull’ultimo tratto del rettilineo che conduceva alla rampa di accesso autostradale. Allineati come scialuppe sulla fiancata di una nave, decine di enormi grembi di acciaio su ruote erano in paziente attesa di … Leggi tutto QUESTIONI DI PELLE

TartaRugosa ha letto e scritto di: Keisuke Matsumoto (2012), Manuale di pulizie di un monaco buddhista. Spazziamo via la polvere e le nubi dell’anima, Antonio Vallardi Editore, Milano (traduzione di Ramona Ponzini)

TartaRugosa ha letto e scritto di: Keisuke Matsumoto (2012) Manuale di pulizie di un monaco buddhista Spazziamo via la polvere e le nubi dell’anima Antonio Vallardi Editore, Milano (traduzione di Ramona Ponzini) Sul lato del pensiero musicale, nel 2007 la mia grande novità è stato poter essere invitato su Insensatez di Kosmogabri Chickasaw. Ed è … Leggi tutto TartaRugosa ha letto e scritto di: Keisuke Matsumoto (2012), Manuale di pulizie di un monaco buddhista. Spazziamo via la polvere e le nubi dell’anima, Antonio Vallardi Editore, Milano (traduzione di Ramona Ponzini)