TARTARUGHE INFINITE, di Grazia Apisa Gloria, in AMORE CHE MI PARLI, Golden Press 2010, 3 GIUGNO 2011

TARTARUGHE INFINITE

Passano lentamente
attraversano il giardino
sognano il sole
Escono nel tepore con occhi adoranti
Dopo il lungo letargo

Tartarughe infinite
sacralità dell’attesa

di Grazia Apisa Gloria, in AMORE CHE MI PARLI, Golden Press 2010

 

GUSCIO (tratta da: GERONIMO STILTON, Barzellettone, l’enciclopedia della risata, Piemme, 2018)

Una tartaruga, dopo aver battuto la testa contro un albero, si confida con un’amica:

–  Spero che non si formi il bernoccolo, altrimenti sarò costretta a passare la notte fuori di casa !

tratta da

GERONIMO STILTON, Barzellettone, l’enciclopedia della risata, Piemme, 2018