TartaRugosa ha letto e scritto di: Michela Murgia (2009), Accabadora, Einaudi, Torino

TartaRugosa ha letto e scritto di: Michela Murgia (2009) Accabadora Einaudi, Torino Capita talvolta di portarsi addosso un nome che già prefigura un destino. Chissà se nell’immaginazione di una Bonaria Urrai bambina il peso di quel “Bonaria” custodiva la traccia di ciò che sarebbe successo nella sua vita, nelle sue scelte, nelle sue azioni. Perché … Leggi tutto TartaRugosa ha letto e scritto di: Michela Murgia (2009), Accabadora, Einaudi, Torino

TartaRugosa ha letto e scritto di: Simon Winchester (2018), Il professore e il pazzo, Traduzione di Maria Cristini Leardini, Adelphi Edizioni, Milano

TartaRugosa ha letto e scritto di: Simon Winchester (2018) Il professore e il pazzo Traduzione di Maria Cristini Leardini Adelphi Edizioni, Milano   Mi chiedo perché io sia sempre così attratta dalle storie ambientate nell’Inghilterra vittoriana. Non conosco la Gran Bretagna e la sua capitale, eppure nei film, come nei libri, la fantasia e l’immaginazione … Leggi tutto TartaRugosa ha letto e scritto di: Simon Winchester (2018), Il professore e il pazzo, Traduzione di Maria Cristini Leardini, Adelphi Edizioni, Milano

TartaRugosa ha letto e scritto di: Daniel Schachter (2001), I sette peccati della memoria. Come la mente dimentica e ricorda. Traduzione di Cristiana Mennella. Mondadori

TartaRugosa ha letto e scritto di: Daniel Schachter (2001) I sette peccati della memoria. Come la mente dimentica e ricorda Traduzione di Cristiana Mennella Mondadori Terminati lo studio e il lavoro di scrittura, finalmente la scrivania è ritornata in ordine. Archiviati i libri consultati, mi soffermo su Schachter, direttore del dipartimento di Psicologia dell’università di … Leggi tutto TartaRugosa ha letto e scritto di: Daniel Schachter (2001), I sette peccati della memoria. Come la mente dimentica e ricorda. Traduzione di Cristiana Mennella. Mondadori

TartaRugosa ha letto e scritto di: Alessandro Vanoli (2018), Inverno. Il racconto dell’attesa, Il Mulino, Bologna

TartaRugosa ha letto e scritto di: Alessandro Vanoli (2018) Inverno. Il racconto dell’attesa Il Mulino, Bologna Ora che è iniziata la primavera e l’ora legale si è insediata, il ricordo dell’inverno è sfumato, probabilmente anche grazie a una stagione insolitamente mite, priva di piogge, neve e gelo. Molto lontana quindi dal racconto che Vanoli offre … Leggi tutto TartaRugosa ha letto e scritto di: Alessandro Vanoli (2018), Inverno. Il racconto dell’attesa, Il Mulino, Bologna